Chionodoxa


Bulbose perenni, fioriscono all'inizio della primavera e sono adatte per il giardino roccioso e per tappeti erbosi. Le foglie sono verdi, nastriformi, ottuse all'estremità. I fiori, stellati, con 6 tepali, sono riuniti in racemi radi.

Si piantano in autunno, in tutti i terreni da giardino ben drenati, in pieno sole. I bulbi si interrano alla profondità di 5-7 cm in grandi gruppi. La moltiplicazione avviene per semina, le piante coltivate in buone condizioni producono semi in grande abbondanza. Nella tarda primavera, si raccolgono le capsule rotonde quando i semi sono maturi (assumono colore nero), ma prima che le capsule si aprano spontaneamente. Si semina immediatamente, in cassone o anche all'aperto.

Attenzione ai parassiti animali infatti le foglie e i fiori possono essere danneggiati dalle lumache.