Gelsomino notturno (Solanum seaforthianum)

Gelsomino notturno (Solanum seaforthianum)
Arbusti rampicanti; raggiungono i 6-7 m; fiori azzurro chiaro o bianco, raccolti in mazzetti, foglie persistenti.
Vengono utilizzati come rampicanti per giardino o balcone, preferiscono un terreno misto con 1/3 di sabbia e una esposizione in pieno sole. La fioritura avviene da giugno a settembre.

La piantagione di questo esemplare si attua a fine inverno mentre la moltiplicazione può avvenire per seme in primavera; talea semilegnosa in agosto, propaggine in giugno. Le annaffiature devono essere moderate.

Al momento dell'impianto concimare con concime organico in polvere, da aprile a settembre somministrare estratto di alghe o sangue secco diluiti in acqua (ogni 15 giorni). Dopo la fioritura praticare una leggera potatura per accorciare i rami e dare maggiore vigore alla pianta.

Malattie: attenti alla Peronospora, irrorare con soluzione di Poltiglia bordolese all'1%.