Quando non sta bene


Purtroppo anche i nostri fedeli amici a quattro zampe sono soggetti a malattie e incidenti. In questo caso è indispensabile chiamare il medico soprattutto se l'indisposizione dura più di un giorno o due, o anche nella giornata stessa se l'animale mostra di stare particolarmente male o se appare scosso dai brividi della febbre.

Una cura particolare deve essere riservata al mantello del cane; anche le più piccole piaghe devono essere curate per evitare che nella ferita si annidino temibili parassiti i quali potrebbero dar luogo a gravi infezioni. Non dimentichiamo, infatti, che gli animali sdraiandosi per terra raccolgono polvere e altre impurità. Altrettanto importante curare molto bene l'inizio di qualsiasi forma di eczema, di dermatosi o di irritazione cutanea, malattie cui il cane è particolarmente soggetto e che in breve possono rovinargli tutto il pelo.

Comunque sia troviamo molti manuali, in commercio, che trattano ampiamente l'argomento relativo alla salute del cane, con particolare riferimento ai malanni tipici, e ai relativi rimedi. Vi rimando per questo al loro utilizzo non essendo questa una rubrica di medicina veterinaria e non avendo le cognizioni necessarie per offrire rimedi.

Solo un consiglio, quando il cane è malato è bene lasciarlo il più possibile tranquillo pur facendogli sentire che ci occupiamo di lui e siamo pronti ad aiutarlo.