Cane da pastore

Pastore bergamasco
Pastore della Brie











Pastore dei Pirenei
Pastore maremmano abbruzzese












Razze da compagnia e da guardia, assai decorative per il mantello a pelo lungo, ondulato o liscio, in vari colori e sfumature. Tutto questo gruppo di pastori è di grossa mole, con altezza di 50-70 cm.

Caratteristiche.  Corporatura massiccia e compatta, resa ancor più imponente dalla massa di pelo soffice e folto; muso largo e sguardo molto dolce, voce profonda e zampe robuste; questi cani sono molto resistenti e veloci, adatti per clima piuttosto fresco.

Indole. Intelligentissimi, fedeli, pazienti e affettuosi, si rivelano ottimi compagni e guardiani temibili; abituati a vivere accanto all'uomo, si adattano a dividere l'esistenza del padrone anche se l'ambiente non è loro del tutto congeniale, come accade nello spazio ristretto di un appartamento di città.

Cure. Spazzolare e pettinare ogni giorno il pelo, soprattutto se l'animale vive molto in casa; pulizia periodica alle orecchie e bisettimanale bagno oculare con acqua borica: è possibile  che questi cani soffrano di disturbi nervosi, quindi è opportuno trattarli con molta dolcezza.

Cibo. Circa 400 g di carne al giorno, appena scottata e tagliata in grossi pezzi, 1 kg di pane e 2 hg di riso e legumi.

Malattie. Attenzione alle malattie del pelo, specie se l'animale vive in città, al caldo; possibili le bronchiti e le affezioni gastrointestinali.