Burma o Zibellino


Gatto di forma simile al siamese, con mantello a pelo corto, nei colori marrone, crema, champagne, blu-grigio. Il Burma marrone è simile all'Havana ma gli occhi dei Burma sono sempre dorati.

Caratteristiche. Questa razza presenta forma più compatta e robusta rispetto ai siamesi; il colore del pelo si va schiarendo verso il petto e sulla pancia con sfumature delicatissime e di particolare effetto

Indole. Il Burma è un gatto piuttosto schivo e tranquillo, affettuoso e intelligente, che si affeziona in modo particolare ai bambini; è di indole piuttosto gelosa e in genere non sopporta la presenza di altri animali.

Cure. Non differiscono da quelle consigliate per i siamesi; si raccomanda in modo particolare di non sottoporre l'animale a pericolosi sbalzi di temperatura; curare anche l'intestino purgando ogni 15 giorni con olio di vasellina.

Cibo. Attenersi in genere alla tabella, evitando un menu troppo uniforme e monotono che verrebbe senz'altro rifiutato.

Malattie. Il Burma soffre molto il freddo e l'umido ed è quindi esposto alle affezioni bronchiali e polmonari e alle forme reumatiche.