Le piante annuali da esterno


Per definizione, le annuali sono piante che si sviluppano, fioriscono, producono semi e muoiono nell'arco di un anno. In realtà, però, molte piante impiegate come annuali, per esempio la Petunia, il Coleus, la canna di vetro e altre, sono delle perenni che si comportano come annuali perchè coltivate in un ambiente climatico che non consente loro di sopravvivere alla stagione invernale.

Le piante annuali, oltre che per adornare aiuole e giardini, vengono impiegate anche in vasi e cassette su balconi e terrazzi. In questo caso è possibile seminare le specie rustiche direttamente a dimora, proteggendo poi la cassetta o il vaso come se si trattasse di un semenzaio. Questo consente di ottimizzare i risultati e di ottenere una migliore percentuale di germinazione dei semi. 

Le piante annuali possono essere rustiche e semirustiche. Questa definizione indica la possibilità di seminarle direttamente a dimora già dall'inizio della primavera (piante rustiche) o la necessità di una prima fase di coltivazione in luogo protetto, prima del trasferimento in aiuola in primavera inoltrata. In pratica, però, è la situazione climatica delle diverse zone che permette di utilizzare in un modo o nell'altro le diverse specie, indipendentemente dal fatto che siano catalogate come rustiche o semirustiche,

Specie semirustiche annuali e perenni trattate come annuali. 
  1. Begonia semperflorens
  2. Ageratum houstonianum
  3. Coleus blumei
  4. Impatiens
  5. Lobelia erinus
  6. Salvia splendens
  7. Petunia x hybrida
  8. Tagetes patula
 Specie rustiche annuali e perenni trattate come annuali
  1. Calendula officinalis
  2. Clarkia elegans
  3. Coreopsis drummondii
  4. Eschscholzia californica
  5. Godetia amoena
  6. Godetia grandiflora
  7. Tropaeolum o nasturzio

Articoli correlati