Calla (Zantedeschia)


Erbacee perenni, rizomatose, alte anche 1 m con infiorescenze, a volte profumate, costituite da una spata candida all'esterno e gialla all'interno. Può essere utilizzata per ornamento del giardino, meglio se presso uno stagno o una vasca; ottimi risultati dalla coltura in vaso.

Il terreno deve essere normale da giardino, costituito da 1/4 di sabbia e 1/4 di torba. Preferisce un'esposizione in ombra o mezz'ombra, vive all'aperto, anche in inverno, in clima mite. La fioritura avviene in primavera o estate, mentre la piantagione si effettua in febbraio se la coltura è in vaso e in marzo in piena terra.

La moltiplicazione avviene per divisione dei rizomi a fine estate e le annaffiature devono essere abbondanti. La concimazione si effettua in primavera con fertilizzante minerale. Al momento della potatura, al termine della fioritura, si tagliano le foglie ingiallite.

Attenzione ai parassiti- La cocciniglia: disinfestazioni con olii emulsionabili.