Ciuffolotto (Pyrrhula pyrrhula)


Belli i colori del piumaggio di questo uccello nostrano lungo sino ad 80 cm. Caratterizzato dalle tinte più varie disposte secondo un preciso disegno. Il canto è piacevole.

Caratteristiche. Il ciuffolotto è un uccello da gabbia fra i più apprezzzati per la livrea e il gradevole canto del maschio, nonchè per la facilità di adattamento; la riproduzione non è molto facile anche per la inettitudine della femmina a preparare il nido e a curare i piccoli appena nati.

Indole. Mite e socievole, dopo una prima fase di ambientazione il ciuffolotto finisce per abituarsi alla gabbia e per affezionarsi al padrone, mostrando di gradire la sua presenza allorchè egli si avvicina alla gabbia per nutrirlo o per le quotidiane pulizie.

Cure. Dato che questa razza vive di solito intorno ai mille metri, è importante evitare che durante l'estate la gabbia rimanga appesa in luogo caldo e assolato, infatti l'alta temperatura è assai dannosa al ciuffolotto e spesso gli toglie del tutto l'appetito.

Cibo. La stessa miscela indicata per i canarini, facendo in modo che non venga mai a mancare la verdura, specie nei periodi più caldi

Malattie. Infiammazione oculare per troppa luce e calore, in estate è bene tenere la gabbia sotto un albero o in luogo semiombroso, e comunque proteggerla con una leggera copertura formata da una piccola stuoia o da altro materiale che non lasci passare il calore e i raggi del sole.


torna al menu...Canarini